Marchiata dopo lo stupro, resta la condanna a sei anni

Un'aula di tribunale

Pisa: l’ex compagno incise con un taglierino un gluteo della donna e poi mostrò la foto sul profilo Facebook come fosse di sua proprietà