Il pluriomicida evaso da Volterra si è costituito a Roma

Era evaso approfittando di un permesso di alcuni giorni concesso dal magistrato di sorveglianza