Botte e ricatti agli spacciatori in debito: tre giovani arrestati dalla polizia

Pisa. In cella un albanese e due italiani, uno subito messo ai domiciliari. Le vittime minacciate anche con un’arma