Ha la droga, il prefetto espelle il profugo. Ma il Tar lo riammette: «Accuse deboli»

Alcuni migranti ospiti del centro di accoglienza di Arena Metato (foto Muzzi)

Gambiano, fermato con piante di marijuana e denunciato, vince il ricorso. Ora può tornare nella struttura di accoglienza della Croce rossa dalla quale era stato allontanato. Il rifugiato ottiene anche il gratuito patrocinio e lo Stato gli paga il legale