Terrorismo in città, quattro tunisini verso il processo: «Sostenevano all’Isis»

Guerriglieri dell'Isis

La Procura li vuole alla sbarra dopo l’attività di proselitismo rivolta alla causa della jihad su Facebook e altri canali web