Paziente resta invalido, professore condannato a risarcire l’ospedale

Il chirurgo Mussi deve pagare 110mila euro. Paziente restò invalido dopo l’operazione e l’azienda fu costretta a versargli 220mila euro