Vigilantes in servizio all’ex hotel 

La curatela del Granduca ha accolto l’invito avanzato da Comune e Prefettura

SAN GIULIANO. Sarà la società Securitas Metronotte San Giorgio srl la ditta che si farà carico della sorveglianza dentro e fuori l’ex Granduca, l’hotel affidato alla curatela fallimentare e in attesa di essere messo all’asta ultimamente al centro di episodi di valdalismo e danneggiamenti che avevano preoccupato la comunità e l’amministrazione sangiulianese oltre che la stessa curatela e recentemente anche la direzione dell’Istituto di vendite giudiziarie preoccupata per l’effetto dei vandalismi.

A darne notizia è il primo cittadino di San Giuliano, Sergio Di Maio, che annuncia di averla appresa dal curatore fallimentare dell'ex hotel Granduca, il dottor Pierfrancesco Fesani. «Il curatore - scrive il sindaco - ha inoltre incaricato l'istituto Vendite Giudiziarie, nella figura del direttore Virgilio Luvisotti, per il ripristino murario e vetrato delle aperture divelte in modo da garantire la sicurezza dell'immobile».

«Ringrazio il curatore dottor Fesani per aver accolto la richiesta del sottoscritto e del Prefetto di Pisa Attilio Visconti - prosegue Di Mai - Come ripetuto più volte, il sottoscritto ha vissuto in prima linea la vicenda dell'ex hotel Pisa (ex Granduca), interessandosi al destino sia delle strutture che degli ex dipendenti. La mia speranza più sincera, in questo momento, è quella che all'asta del 27 luglio le strutture siano finalmente acquistate da un soggetto imprenditoriale con un piano di investimento concreto e verificabile».

©RIPRODUZIONE RISERVATA.