“Avanti Gianlu” per il Parco di Mau

Con il libro dell’ultrà pisano anche l’acquisto di un macchinario per Oncologia

PISA. Un risultato a cinque cifre, tutto in beneficenza. Il libro-diario “Avanti Gianlu” sta andando a ruba come previsto e anche di più e, oltre a finanziare l’acquisto di un macchinario per la prevenzione dei melanomi, aiuterà anche in modo sostanzioso la creazione del Parco di Mau.

Scrive Gianluca, l’ultrà nerazzurro autore del libro: «Volevo ringraziare con tutto il cuore tutti voi... chi ha acquistato il libro, chi ha dato una mano con donazioni (famiglie Morresi in onore di Alessandro “Festucci”, Valerio Martinelli), chi in altri modi mi ha aiutato: Marialetizia Lemmi per la preziosa collaborazione, Simone Fantoni, Antonio Scuglia, Alessandro Giannotti e Mauro Giannetti e Nicola Codega di Carrara e il mio gruppo Sconvolts, così mi avete permesso di raggiungere tutti gli obiettivi e presto sarà acquistato un macchinario alla Lilt (Lega italiana lotta tumori di Pisa) per la prevenzione - mappatura nei (melanoma)». In più donazioni al piccolo Christian e euro alla Arco (associazione ricerca campo oncologico oncologia di Pisa). Le copie rimanenti saranno messe a disposizione come donazione per il “Parco di Mau”. Grazie di cuore a tutti!».

Il libro è stato stampato in duemila copie e finanzierà fra l’altro l’acquisto del macchinario con 12600 euro e il Parco di Mau con 5400euro (360 copie sempre in vendita). Una curiosità che riguarda Gianluca ultrà e non il suo diario: in questi giorni di tensione per la finale con il Foggia (e come sempre), non si trovano offese agli avversari sulla sua pagina facebook. I leoni da tastiera lì sono estinti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA