Pisa scoprì un eroe senza che il suo gesto fosse capito da tutti

La testimonianza di Meucci, direttore della scuola-bagnini «Troppi mettono a repentaglio la vita propria e degli altri»