Calciatore aggredito a fine partita e squadra radiata

PONTASSERCHIO. Una partita di calcio terminata con un parapiglia. Un giocatore sferra un ceffone ad un altro calciatore (minorenne) al punto da causargli una lesione al timpano, l’aggressore viene...

PONTASSERCHIO. Una partita di calcio terminata con un parapiglia. Un giocatore sferra un ceffone ad un altro calciatore (minorenne) al punto da causargli una lesione al timpano, l’aggressore viene denunciato e l’Acsi interviene con pesanti provvedimenti: squalifica fino al 2015 il giocatore manesco, fino al 2014 un altro giocatore e tutta la squadra (“Bulli”, sì questo è il nome) radiata dal torneo in corso, il Torneo dell’Unità Pastorale di Pontasserchio.

«L’educazione e il rispetto degli altri - dicono dall’Acsi - sono la base della nostra associazione. Bisogna giocare per divertirsi e poi, magari, andarsi a prendere una pizza insieme. Non è stato rispettato lo spirito che anima il torneo e la nostra attività ed è per questo, in base al referto stilato dall’arbitro, abbiamo deciso queste pesanti squalifiche».

Il fatto è accaduto la sera del 2 luglio e in campo si affrontano Bulli contro Strada che vince il match. Ma al fischio finale dell’arbitro, nell’animo di un calciatore era rimasto un conto in sospeso e scatta la lite con un altro calciatore di 17 anni. Quest’ultimo viene colpito violentemente al volto da un ceffone.

In campo gli animi si riscaldano e al parapiglia partecipa un altro giocatore dei Bulli. Inoltre, fuori dal campo si forma un capannello di giovani tifosi dei Bulli in attesa dei giocatori dello Strada. Si crea una tensione tale che gli organizzatori del torneo chiamano i carabinieri: arriva una pattuglia e i militari con poche e persuasive parole ristabiliscono la calma. Nel frattempo, al campo erano arrivati i genitori del diciassettenne raggiunto dal ceffone che portano il figlio al pronto soccorso (dove viene stilato il referto di lesione al timpano) e presentano una denuncia contro il giovane che lo aveva aggredito.

Intanto, la squadra dello Strada accede alla semifinale del torneo in cui dovrà affrontare la squadra dei Raccattati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA