Tunisino picchiato da connazionali

E’ un esponente del Fronte popolare e del cartello di associazioni Rebeldìa, forse l’aggressione ha una matrice politica