Cade da un'impalcatura, grave operaio di 36 anni

Castagneto Carducci, l'incidente in un magazzino dell'azienda vitivinicola Michele Satta nella zona artigianale di Donoratico

CASTAGNETO. Cade da circa tre metri di altezza battendo la testa. Poco prima delle 9,30 la chiamata alla centrale del 118. L’incidente in un capannone utilizzato dall’Azienda vitivinicola Michele Satta nella zona artigianale di Donoratico a Castagneto Carducci. L’operaio agricolo Amate Tonkara, 36 anni, di origini senegalesi da anni residente a Donoratico, dipendente dell’azienda vitivinicola, viene trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Cisanello di Pisa in prognosi riservata.

Tonkara lavora nella cantina di Michele Satta da circa 20 anni. L’incidente a seguito della caduta da un impalcato, mentre stava sistemando delle attrezzature. Ma la dinamica dell’incidente sul lavoro resta da chiarire. Sul posto è subito intervenuta la Croce rossa di Donoratico a cui si è affiancata l’ambulanza medicalizzata della Pubblica assistenza di Cecina.

Il medico del 118 prestati i primi soccorsi ha richiesto l’intervento dell’eliambulanza Pegaso. La prognosi al momento resta riservata, ma l’uomo non è ritenuto in pericolo di vita.