Elba, arriva il Seven di Ennio Doris. Il Blu 470 saluta calata Mazzini

Lo yacht Seven

Portoferraio. Mentre in calata Italia continuano a imbarcarsi e sbarcare dai traghetti centinaia di turisti, in calata Mazzini continua il via vai di yacht che fanno rotta sull’Elba anche in questa settimana a cavallo tra agosto e settembre. E ieri mattina nel porto turistico si è assistito a un passaggio del testimone tra due delle barche più belle tra le tante che questa estate hanno gettato l’ancora nelle acque dell’isola: il due alberi Seven di proprietà di Ennio Doris (presidente e fondatore di Banca Mediolanum) e lo yacht Blu 470 dell’ex patron dello Spezia calcio Gabriele Volpi.

Il Seven è arrivato intorno alle 11 da Arbatax (costa occidentale Sardegna). Lungo quasi 60 metri (per la precisione 58,6) ha invaso l’area del porto non solo in acqua, ma anche in altezza. I suoi due alberi (il più alto di 62,2 metri, l’altro di 51,54) dominano tutta l’area davanti a forte Falcone.


Il Blu 470 ha invece salutato il porto di Portoferraio poco dopo le 13. Era arrivato sabato scorso da Porto Santo Stefano. Lungo 49 metri e largo 9, ha due motori da 900 cavalli con cui ieri ha fatto rotta verso Porto Venere in provincia de La Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA