Omicidio a Piombino: ucciso in casa ex commerciante

L'uomo ucciso e la casa dove è avvenuto il delitto (Foto Paolo Barlettani)

77 anni, era ai domiciliari per una vicenda di droga. Il corpo senza vita in cucina, la camera sottosopra

PIOMBINO. Omicidio nella notte tra martedì 3 a mercoledì 4 in un alloggio di via Cellini: la vittima è Nicola Arduini, 77 anni, ex commerciante, ai domiciliari per droga.

A trovarlo sono stati i familiari al mattino, dopo che l’uomo non aveva risposto al telefono. Arduini era in cucina in un lago di sangue, la camera da letto sottosopra.

L’ipotesi (il corpo dell’uomo non era ancora stato toccato in attesa dell’arrivo del magistrato e del medico legale) è che Arduini sia stato ucciso a coltellate. Le indagini sono affidate ai carabinieri.