Le case del Parco di Marciana e Rio fanno un salto nell’era multimediale

Taglio del nastro per i nuovi allestimenti che consentono, grazie all’interattività, un’esperienza immersiva ai turisti

PORTOFERRAIO. Inaugurati dal presidente del parco nazionale Giampiero Sammuri i nuovi allestimenti delle Case del parco di Rio e di Marciana.

Per prima è stata quella di Rio nell’Elba ai Canali dove il presidente e il sindaco Marco Corsini hanno svelato le applicazioni interattive e le esperienze in realtà virtuale realizzate per promuovere lo straordinario patrimonio geologico e mineralogico del comprensorio riese e non solo, il museo archeologico del distretto minerario, il Volterraio, e altri interessanti spazi espositivi dedicati all’Orto dei semplici elbano, presso l’eremo di Santa Caterina.


Poi è stata la volta della Casa di Marciana. Qui Sammuri, affiancato dal sindaco Simone Barbi, ha tagliato il nastro. Anche in questo caso tante novità con allestimenti multimediali e applicazioni interattive che espongono l’evoluzione geologica dell’arcipelago toscano e approfondiscono i temi legati alla tutela della geodiversità e della biodiversità terrestre e marina, preziosi tesori custoditi nelle isole di Toscana.

Alle due inaugurazioni erano presenti anche il direttore del parco Maurizio Burlando, lo staff e l’Info oark, il consigliere Angelo Banfi, il consigliere, nonché vice sindaco di Marciana Susanna Berti e le guide di riferimento delle Case, Cinzia Battaglia per Rio e Federica Ferrini per Marciana.

«Il parco nazionale – si legge in una nota – ha portato a compimento un completo restyling, dei nuovi centri visita di Marciana e Rio, storici presidi della presenza dell’ente sul territorio. Le Case del Parco, inaugurate nel 2000 e nate da una progettazione condivisa con le amministrazioni comunali, riaprono al pubblico completamente rinnovate, collocate in contesti di particolare valore storico-culturale e naturalistico per favorirne la fruizione».

Gli ambienti, realizzati nell’ottica dell’efficientamento energetico secondo il progetto di Claudia Chiodi e realizzato con il supporto dell’ufficio tecnico del parco coordinato da Giovanni De Luca, sono stati riprogettati da Nicola Lancetti di Lancetti Design. «Entrare nelle Case del Parco – continua la nota – è significato, da sempre, approfondire le emergenze storico-naturalistiche del territorio. Da oggi questa esperienza diventa più intensa e immersiva, grazie ai grandi videowall in cui prende vita la natura dell’arcipelago».

Ecco l’orario di visita alla Casa del parco di Marciana. Dal 14 giugno al 30 settembre: lunedì dalle 9,30 alle 13; martedì dalle 9,30 alle 13; il mercoledì dalle 9, 30 alle 13 e dalle 16 alle 19,30; giovedì chiuso; venerdì dalle 15,30 alle 19,30 e sabato dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 19. Domenica dalle 10,30 alle 13. Casa del parco a Rio nell’Elba, dal 1 luglio al 31 agosto: martedì dalle 16 alle 20; giovedì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20; domenica dalle 10 alle 13. Dal 6 settembre al 31 ottobre: giovedì, venerdì, sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; domenica dalle 10 alle 13. –

L. C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA