Estate napoleonica all’Elba: gli appuntamenti di luglio

Da Uffizi Diffusi ai percorsi naturalistici lungo le tracce di Napoleone, continuano le iniziative dedicate al bicentenario

Prosegue anche a luglio il calendario di eventi e attività organizzate per celebrare il bicentenario di Napoleone tra percorsi animati, esposizioni, incontri, teatro di strada. Tra le iniziative del programma, Uffizi diffusi e un ricco palinsesto realizzato in collaborazione con associazioni europee e territoriali che accresce ulteriormente l’offerta turistica dell’Elba, cuore dell’Arcipelago Toscano e Riserva MAB Unesco, rinomata per le sue 200 spiagge, la natura incontaminata e un ricco patrimonio storico-culturale.

A spiegare il programma di luglio nel dettaglio Visit Elba.

COMUNE DI PORTOFERRAIO

Gli Uffizi Diffusi partono dall'Elba con una mostra su Napoleone presso la Pinacoteca Foresiana. 

Nel segno di Napoleone. Gli Uffizi Diffusi all’Isola d’Elba aprirà al pubblico a partire da venerdì 9 luglio: un’occasione unica per godere dei tesori degli Uffizi e conoscere meglio una figura centrale della storia dell’Europa moderna che con la Toscana, e in particolare con l’Isola d’Elba, ebbe un legame profondo.

Venerdì 16 e 23 luglio, con ritrovo davanti alla Palazzina dei Mulini, residenza di Napoleone Bonaparte, si svolgerà la visita animata Paolina - la regina dei fronzoli: guidati dai protagonisti storici che hanno animato la scena elbana durante il soggiorno dell’Imperatore sull’isola, gli ospiti saranno accompagnati lungo il centro storico di Portoferraio e, partendo da un pretesto curioso, scopriranno aneddoti e curiosità della città napoleonica.

Prosegue il percorso fotografico "L’Isola dell’Imperatore" lungo la Salita Napoleone e il piazzale antistante la Palazzina dei Mulini; durante il corso dell’estate, presso il Chiostro del centro culturale De Laugier, si terranno invece incontri con autori elbani e non alla scoperta di Napoleone.

MARCIANA

Napoleone 2021 - Viaggio nel Tempo: prendono ispirazione dallo spirito innovativo e rivoluzionario di Napoleone Bonaparte gli itinerari outdoor che si svolgeranno sui sentieri e nei luoghi visitati dall’Imperatore francese (tra i borghi montani di Marciana e Poggio e nelle frazioni costiere di Procchio e Pomonte). Un’esplorazione del territorio per ritrovare il piacere della libertà tra storia, arte, musica e teatro nel pieno rispetto delle norme vigenti di prevenzione Covid-19. 

Tra gli itinerari storico-ambientali con cicli di escursioni guidate nei luoghi napoleonici fino a ottobre quelli che da Marciana conducono al Santuario della Madonna del Monte e a Serraventosa con vista sulla Corsica; e da Marciana al Santuario di San Cerbone e alla Fonte di Napoleone a Poggio.

Per la sezione “Mostre ed Esposizioni”, il programma del Comune di Marciana propone tre eventi artistici fortemente legati al territorio. Inaugurate a giugno, proseguono le esposizioni di Luigi Ontani al Museo Archeologico e Silvano Nano Campeggi che immagina attraverso i suoi disegni il mito dell’imperatore e le sue donne. L'Imperatore a piccolo punto è invece il titolo della mostra che espone il minuzioso e paziente lavoro della talentuosa tessitrice Caterina Farina Cavina (nata alla fine del 1800): una selezione di arazzi ricamati a piccolo punto che narrano la vita dell’Imperatore e il suo esilio all’isola d’Elba.

Numerosi gli incontri dedicati alla figura dell’Imperatore: venerdì 2 luglio appuntamento con Isabella Zolfino e Le riforme portate all'Elba da Napoleone circa le norme di igiene pubblica; venerdì 9 luglio si terrà l’incontro con Gemma Messori dal titolo Il destino è stato più forte di me. Inquietudini, passioni, vittorie e sconfitte di Napoleone Bonaparte; lunedì 12 luglio Gloria Peria ci guiderà alla scoperta de La produzione del vino nel periodo napoleonico.

Spazio a teatro e cinema con tre momenti di storia napoleonica a Marciana: dal teatro di strada che propone un percorso a ritroso nel tempo nelle vie del borgo; all’appuntamento di venerdì 16 luglio con lo spettacolo teatrale dei Tappezzieri Procchio; si intitola L’esilio dell’aquila il documentario del regista elbano Stefano Muti che verrà proiettato a Marciana e Pomonte durante i mesi di luglio e agosto.

MARCIANA MARINA

Proseguono i percorsi animati a cura di Giuliano Soldi e Tatiana Segnini intitolati La fornaia dell’Imperatore: prossimi appuntamenti il 7, 14, 21 e 28 luglio per rivivere la grande storia attraverso il racconto dei personaggi napoleonici che guideranno gli ospiti lungo le vie di Marciana Marina.

È possibile, inoltre, visitare la mostra documentaria Echi Napoleonici a Marciana Marina e ammirare le opere fotografiche ed artistiche esposte lungo le vie del paese insieme a Umberto Mazzantini, punto di riferimento per quanto riguarda la natura e le vicende dell’isola. 

Continuano i lunedì napoleonici con due incontri: il 5 luglio presentazione del romanzo napoleonico di Federica Nardo, Mare (Ianieri Edizioni 2019); il 19 luglio appuntamento con Napoleone botanico e archeologo insieme a Gloria Peria e Leonello Balestrini.

PNAT – PARCO NAZIONALE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

Da non perdere la visita animataFortunata... ma non troppo! La fornaia di Napoleone a Pianosa.
Un vero e proprio viaggio nel tempo fino al 1821, anno della morte di Napoleone, lungo le vie del borgo di Pianosa. Un personaggio dell’epoca realmente vissuto accompagnerà i partecipanti, nei panni di futuri coloni dell’isola, nella visita al paese che non c’è e che attende di essere riabitato, raccontando la storia e le curiosità del tempo con ironia e leggerezza.

Le visite del mese: 2 luglio - alba e tramonto, 9 luglio - alba e tramonto, 11 e 25 luglio - ore 15.