Contenuto riservato agli abbonati

C’è sempre più voglia di una casa all’Elba: le 10 zone più costose e quelle più economiche

Una panoramica del lungomare di Portoferraio

La responsabile degli immobiliari Fiaip: «Vendite in aumento. Ci chiedono Porto Azzurro e Marciana Marina». In fondo all'articolo tutti i prezzi zona per zona

C’è sempre più voglia di comprare casa all’isola d’Elba. Così sembra. Sia guardando i dati pubblicati dal portale Immobiliare.it, che parla di un 40 per cento di ricerche in più rispetto all’anno precedente, sia parlando con Simona Pelleriti, che è titolare dell’agenzia immobiliare Elba Paradise di Portoferraio ed è anche responsabile zona Elba della Fiaip, federazione italiana agenti immobiliari professionali. «In questi ultimi due anni abbiamo registrato un aumento delle compravendite anche del 30 per cento», spiega. Precisiamo, per completezza, che Pelleriti ha una visione d’insieme derivante anche dai contatti con i colleghi, tuttavia non tutte le agenzie immobiliari aderiscono alla Fiaip.

Case isolate


Ma che cosa cerca chi vuole comprare una casa all’Elba? «Normalmente ci domandano le zone un po’ più isolate - spiega Pelleriti - Magari in campagna, o comunque che abbiano uno spazio esterno. Questo probabilmente deriva dai periodi di chiusura da Covid e ne stanno risentendo gli appartamenti nei condomini, che sono sempre meno richiesti». Per quanto riguarda le zone “preferite”, invece, «dipende da cosa si cerca. Chi si vuole trasferire e ha un lavoro legato alla stagione normalmente chiede Porto Azzurro, perché d’inverno c’è maggiore possibilità d’impiego. Qualcuno chiede anche Marciana Marina, mentre Portoferraio è in calo perché le persone lo considerano sempre di più un luogo di arrivo e basta».

Nord italia e non solo

Pelleriti dice che molti di coloro che vogliono comprare casa all’Elba provengono dal nord Italia, ma c’è anche qualcuno dell’entroterra toscano. «E ultimamente stanno arrivando anche giovani coppie, non più solo pensionati come una volta».

E che ci sia un accresciuto interesse per l’isola lo mostrano anche i dati di Immobiliare.it. In questo caso non si tratta di un’agenzia, ma di un portale online che pubblica gli annunci di immobili posti in vendita, sia da agenzie che da privati, e registra il traffico che registrano. Cioè il numero di volte che un determinato tipo di annuncio viene consultato. Non è un indicatore in grado di dire quante vendite sono poi andate in porto, ma è in grado di misurare l’interesse.

Annunci online

Per quanto riguarda l’isola d’Elba, Immobiliare.it ha registrato un aumento del 40 per cento rispetto al 2020 per quanto riguarda la domanda, cioè la consultazione degli annunci relativi a case in vendita. E un 7 per cento in più dell’offerta, cioè degli annunci di case in vendita pubblicati sul portale da privati o agenzie. Cala invece del 2 per cento il prezzo medio degli immobili presenti negli annunci pubblicati sul sito, che si attesta intorno al 3.300 euro. A tal proposito, quale sono le zone più economiche dell’isola d’Elba e quali quelle più costose? I dati provengono dall’osservatorio immobiliare Fiaip pubblicato nell’autunno dello scorso anno, «ma sono ancora validi -spiega Pelleriti - Saranno poi rivisti dopo la stagione».

Portoferraio al top

Il mattone, a metro quadrato, facendo riferimento a una casa nuova o ristrutturata e stando al valore massimo, è più caro a Portoferraio. Ed esattamente in zona centro o Albereto- Consumella. Subito dopo si posiziona Marina di Campo e, a seguire, Capoliveri Barabarca. Viceversa, le case meno costose si concentrano tutte a Rio nell’Elba, oltre che a Poggio, zona Marciana. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA