Che sorpresa sul Capanne, una spruzzata di neve imbianca la vetta

La vetta del Capanne imbiancata nella foto di Sandro Mazzei diffusa da Silvestre Ferruzzi

Nonostante il sole primaverile il monte ha indossato il suo abito bianco: e gli elbani di buon ora si sono goduti lo spettacolo

MARCIANA. Che sorpresa sul Monte Capanne. Nonostante il sole primaverile, la vetta del monte elbano si è svegliata coperta di un leggerissimo strato di neve. E gli elbani che abitano nel versante occidentale dell'isola  si sono potuti gustare lo spettacolo insolito. 

Le temperature basse registrate di queste ore avevano fatto capire che non sarebbe stata da escludere una spruzzata di neve nell’imminenza della primavera. La circostanza non è passata inosservata, visto che il Capanne è visibile non solo sul versante occidentale dell’Isola, ma anche da Portoferraio. Non sono mancati dunque gli scatti fotografici condivisi su Fb. A darne comunque l’annuncio all’Elba ci ha pensato Silvestre Ferruzzi, da Poggio, sui contrafforti della montagna cui poi sono seguiti gli altri con le considerazioni più scontate, quali “non ci sono più le stagioni di una volta” e “tutta colpo del buco dell’ozono”. In verità non si aggiunge niente di eccezionale all’andamento marzolino della stagione invernale che sta volgendo al termine. Non si dice infatti che il mese di marzo è un po’ pazzerello, con il suo alternarsi di giornate di sole che annunciano la primavera a cui fanno da riscontro giornate invece tipicamente invernali con bruschi cali della temperatura. Non ci rimane altro da fare che goderci lo spettacolo del Capanne imbiancato, anche se per poco visto il leggerissimo strato di neve che si è posato tra i lastroni di granito.