Il panificio Nocentini vende il kit di ingredienti della schiaccia briaca

PORTOFERRAIO. Il Natale ai tempi della pandemia porta a riscoprire la voglia di metterci alla prova nella preparazione di ricette, di impastare e di sperimentare cibi anche se il pranzo sarà riservato ai familiari stretti. Farine e lieviti sono tra i più richiesti nei supermercati per preparare pizze, pasta e dolci.

Accanto ai dolci tipici del Natale all’Elba, la schiaccia briaca è uno dei classici in questo periodo. Il panificio Nocentini ha pensato ad una confezione particolare proprio della schiaccia briaca, che è diventata “la scomposta Gourmet”, un cofanetto che contiene tutti gli ingredienti per il dolce tipico da preparare direttamente a casa. «Una scatola che dona un’emozione – commenta Davide Pistolesi, responsabile commerciale del Panificio Nocentini – si avvicina il Natale, siamo ancora in pandemia, restiamo in casa e non abbiamo altro da fare. E allora ci mettiamo ad impastare a preparare la schiaccia briaca». Un’iniziativa fedele alla tradizione che vuole la ricetta originale della schiaccia riese tramandata oralmente e che quindi ognuno potrà anche rivisitare come meglio vuole. Nel cofanetto di cartone ci sono Aleatico, Alchermes, olio, farina già preparata, frutta secca e lo zucchero, oltre ad una teglia di cartone con cui infornare l’impasto. All’interno si trova naturalmente anche la ricetta e un opuscolo in cui sono spiegati e descritti dettagliatamente tutti i passaggi da fare.


«Una vera e propria ricetta per la schiaccia briaca non esiste, ma gli ingredienti sono quelli tramandati nei secoli, quelli che abbiamo messo nella confezione – specifica Pistolesi – ognuno poi potrà dosarli come meglio crede per una rivisitazione tutta sua del dolce». Tra gli ingredienti della schiaccia briaca non ci sono grassi animali, il dolce è tra quelli che meglio si conserva nel tempo. La storia elbana narra come la schiaccia briaca fosse sempre presente come scorta nelle imbarcazioni dei marinai isolani perché fonte di energia immediata. Oggi può essere preparata e consumata anche da chi segue una dieta vegetariana e vegana. La Scomposta è ancora oggi un dolce attuale che il panificio Nocentini ha voluto riproporre in questa sua nuova veste. È in vendita nei supermercati, ma il vero lancio ufficiale è previsto nell’estate 2021, in modo che possa diventare anche un souvenir dei sapori della tradizione elbana. —