Conquistadores Cup, show sotto la pioggia: Mensi e Stropparo si prendono la vittoria

Coli, Cervini, Spinetti e Rododendro diventano campioni elbani. Già fissata per il 6 giugno 2021 la prossima edizione

PORTO AZZURRO. C’è la firma di Daniele Mensi e Annabella Stropparo sulla Conquistadores Cup 2020. Spettacolare epilogo della gara di Porto Azzurro. Coli, Cervini, Spinetti e Rododendro sono i nuovi Campioni Elbani di mtb. Intanto è stata annunciata la data della prossima edizione della gara.

Gara bagnata, gara fortunata. Si può spendere un proverbio dei più noti per la edizione 2020 della Conquistadores Cup, evento nazionale di mountain bike che si è svolto a Porto Azzurro, all’isola d’Elba, domenica 18 ottobre 2020. Poco meno di duecento i partenti che si sono ritrovati sotto la pioggia poco prima delle 10 in piazza Matteotti, l’anfiteatro a mare che ha ospitato come di consueto la logistica della gara. Gli sforzi degli organizzatori della Longone Bike e del Comune di Porto Azzurro, già provati dal complesso allestimento legato al rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid, sono stati ripagati da una gara di altissimo livello agonistico.


Ben 36, infatti, gli atleti della categoria Elite in gara che hanno dato vita ad uno spettacolo davvero degno di altri palcoscenici. Nella gara maschile hanno dettato legge gli uomini della Soudal LeeCougan, con Daniele Mensisubito in fuga, coperto dai compagni di squadra Tony Longo e Stefano Valdrighicon il solo Johnny Cattaneto (Wilier Triestina) a cercare di tenere il ritmo. Al termine del primo dei due giri del percorso Mensi aveva da gestire quasi un minuto di vantaggio, che avrebbe mantenuto fino al traguardo nonostante la rimonta di un mai domo Francesco Casagrande (Cicli Taddei), giunto quarto dietro a Cattaneo e Longo. Fra le donne gara incerta fino agli ultimi metri, con la campionessa vicentina Annabella Stropparo (Tek Series) in fuga nel primo giro ma raggiunta dalla altoatesina Sandra Mairhofer (Rh Racing Kronplatzking), battuta solo nel finaledalla più esperta avversaria.

Terza sul traguardo di Porto Azzurro Chiara Burato (Olympia Cicli Andreis) già vincitrice lo scorso anno. La gara ha assegnato anche, come di consueto da queste parti, le maglie di Campione elbano in prova unica: fra gli junior vittoria del promettentissimo Giorgio Coli (Hard Rock Merida), fra gli uomini si affermava Matteo Spinetti (Ciclissimo Bike).

Nella gara femminile vittoria di Silvia Cervini (SC Elba Ovest) mentre per la categoria master il vincitore era Fabio Rododendro (Capoliveri Bike Park). Grande soddisfazione da parte degli organizzatori Marco Galletti (Comune di Porto Azzurro) e Sergio Concu (Longone Bike), che hanno ringraziato volontari, associazioni e forze dell’ordine, annunciando la data della prossima edizione della Conquistadores Cup, già fissata per il 6 giugno 2021.



Classifica maschile: Classifica maschile:1.Daniele Mensi (Soudal Lee Cougan); 2. Johnny Cattaneo (Wilier Triestina) a 1’44”; 3.Tony Longo (Soudal Lee Cougan)a 1’46”4.

Classifica femminile:1. Annabella Stropparo (Team Tek Series); 2.Sandra Mairhofer (Rh Racing Kronplatzking)a 11”; 3.Chiara Burato (Olympia Cicli Andreis) a 2’03”. —