All’Elba il turismo si rianima con lo sport: via al weekend del Rallye e della Legend

I due eventi riaccendono la stagione: si parte oggi con la auto da corsa, sabato e domenica a Capoliveri i bikers mondiali saranno protagonisti

PORTOFERRAIO. Un weekend all’insegna dello sport, con eventi di livello nazionale e internazionale, quello che partirà oggi, con il 53ª Rallye Elba Trofeo Barontini e che proseguirà sabato 10 ottobre con la Legend Cup e il giorno dopo con il Test Event Elba World domenica a Capoliveri. Un fine settimana che vede l’Elba di nuovo protagonista di manifestazioni sportive di grande richiamo.

Il 9 e 10 ottobre, con partenza alle 17 di oggi la terza prova del campionato Italiano Rally Wrc con la 53ª edizione del Rallye Elba. In programma 6 prove speciali. Sono 52 gli equipaggi in gara, praticamente tutti gli attori del campionato. La partenza è da Portoferraio, dopo di che i concorrenti gareggeranno su due tratti cronometrati lungo la Volterraio -Cavo e subito dopo sulla Nisporto- Cavo per finire di nuovo la giornata ancora con la prova del Volterraio. La prima giornata di gara terminerà alle 22.30. Le auto in gara ripartono domani dalle 8, cimentandosi nella “Due mari” seguita dalla Lavacchio San Piero, per finire con Monte Perone e con l’arrivo, previsto per le 16,30. Centro della manifestazione sarà Portoferraio che ospita il parco assistenza e riordinamento, previsti nella zona portuale. «Ci teniamo a sottolineare – fanno presente da Aci Livorno Sport – che seguendo le normative governative e federali per il contenimento dell’epidemia da Covid 19, lungo le prove speciali, non saranno previste zone specifiche per il pubblico. Tutte le aree nevralgiche della manifestazioni non ammettono presenza di persone, se non gli addetti ai lavori nel numero previsto dal protocollo sanitario vigente». Ma non è l’unico grande evento sportivo della settimana. Domani a Capoliveri protagoniste le due ruote con la Legend Cup’s Eleven con una gara nella gara, la prova Uci Marathon Series e il Campionato Italiano Fci Marathon. All’Elba i migliori specialisti italiani e internazionali, compreso il campione del mondo in carica, il colombiano Hector Leonardo Paez, e molti altri campioni iridati, europei e di varie nazionalità. Saranno cinque i blocchi di partenza del Marathon con orari differenziati, a partire dalle 8,30. La premiazione nel pomeriggio della stessa giornata di gara. Il giorno dopo, domenica, è in programma il test Event – Elba World sul percorso Uci Mtb Marathon World Championships 2021. Ma non tutto potranno prendervi parte perché la gara è in calendario per testare le eventuali criticità e proprio per questo la manifestazione sarà contingentata. Ai nastri di partenza potranno presentarsi gli appartenenti alle categorie agonistiche e 150 master classificati alla Capoliveri Legend Cup’s Eleven, 140 uomini e 10 donne. Gli open dovranno effettuare la registrazione tramite Fattore K, mentre gli amatori verranno iscritti d’ufficio appena le classifiche della Legend Cup saranno ufficializzate dai giudici. Le due gare saranno in combinata con il Trofeo Elba Legend Tour -VisitElba e avranno montepremi cumulabili. Il ritiro dei pettorali è previsto presso la segreteria di gara, domani dalle 17 alle 19. Le manifestazioni si svolgono nel rispetto delle norme antiCovid con revisione dei regolamenti e servizi di gara. —