Il giovedì di sera si anima a Salivoli: mercatino e passeggiate sul lungomare

Fino al 13 agosto l'evento sotto la regia del Centro commerciale naturale Salivoli. In programma musica e spettacoli collaborazioni con pattinatori, rugby e calcio

PIOMBINO

Giovedì di sera a Salivoli. Finalmente a piedi sul lungomare Marconi tra banchettti di artigianato locale tra via Salivoli e via Forlanini. Buon successo già l’anteprima in musica della scorsa settimana in piazza Berlinguer.


Ma domani, 16 luglio, si comincia davvero. Dopo la sospensione nel 2018, non può più essere d’intralcio nessuna normative di sicurezza, visto il costante impegno degli organizzatori, ormai da 8 anni in prima linea. Per Salivoli di sera 2020, da domani al 13 agosto, l’omonimo Centro commerciale naturale ha in programma proposte enogastronomiche, musica e intrattenimento. Trenino turistico per il quartiere. Appunto, sempre il mercatino sul lungomare senza traffico. Questo ogni giovedì dalle 21. «Programma in farse di continue modifiche» dice Alessandra Ferrari vicepresidente vicario del Centro commerciale naturale, da sempre nel direttivo insieme al presidente Marco Viti. Paola Minelli ed Emanuela Carli hanno “passato di mano” oltre al direttivo anche i negozi (ora al posto della storica fioraia c’è il panificio Osvaldo).

«Sia le aperture dei negozi che gli appuntamenti vanno organizzati sempre – prosegue la vicepresidente Alessandra Ferrari – secondo tutte le misure di salute e sicurezza anti Covid». Dopo tanti tentativi a singhiozzo, lungomare senza traffico. «Grazie alla stretta collaborazione con gli assessori Sabrina Nigro e Simona Cresci – spiega – e sinergia con Riccardo Gelichi e Giuliano Parodi. Così riusciremo ad organizzare un mercatino che parte dal Yama lungomare e prosegue sempre sul marciapiede davanti alla pizzeria Joker, coinvolgendo gli spazi di piazza Lega». Il traffico sarà chiuso dalla pizzeria Joker alla pizzeria I Delinquenti. In sicurezza le file per i bomboloni alla Chiccheria e per la prima volta la sera resterà aperto pure il negozio di Acqua e sapone. «Tutti stand di artigianato e produzione d’ingegno soprattutto locale – sottolinea Ferrari – ce ne saranno almeno 25 già questa settimana occupando i marciapiedi perché la strada non è totalmente pedonale; i residenti possono transitare. Si tratta di una sperimentazione importante».

«In studio la possibilità dalla prossima settimana – aggiunge – di avere ospiti rappresentative delle squadre di pattinatori, rugby e calcio. Con Simona Cresci cerchiamo di organizzare una mini parata di rappresentative di ragazzi impegnati nello sport oltre che una pedalata... Stiamo programmando una data per il raduno di macchine d’epoca, che stavolta potranno davvero essere esposte sul lungomare».

Chi volesse partecipare sia sul fronte degli sport che degli stand del mercatino può contattare l’organizzazione (ccnsalivoli@gmail. com).

«A coordinare c’è una nuova attivissima collaboratrice Cristina Cecchi. Dopo tanti anni ci sono stati cambiamenti pure nel direttivo. Ora ne fanno parte – ricorda Ferrari – – anche Massimiliano Vitiello (I Delinquenti), Chiara Baffigi (Yama) Federico Lenzi (Bricco’s) e Andrea Giannellini (La Sirena). Tra gli obiettivi quello di allargare l’area per le iniziative. Tant’è che già da quest’anno, alla Sirena, Bgd Elettronica di viale Michelangelo affitterà bici elettriche in contemporanea con Salivoli di sera». Intanto domani (dalle 21) in largo Fattori pure “Leti’s and Gentlemen” duo in concerto. In piazza Berlinguer “Cover Band Eros”. Giovedì con Salivoli di sera da vivere.