Autodemolizioni Fiaschi Sequestro e denuncia dei carabinieri forestali

PIOMBINO

I carabinieri forestali di Livorno hanno sequestrato l’impianto di demolizione di veicoli di Montegemoli e denunciato il titolare Maurizio Fiaschi «per gravi carenze strutturali e organizzative». Le auto, spiegano i carabinieri forestali, venivano demolite senza rispettare le prescrizioni volte a evitare sversamenti di inquinanti, il tutto in una situazione caotica e disorganizzata con deposito incontrollato di residui dello smantellamento dei veicoli e stoccaggio di fluidi estratti in modo approssimativo e non conforme. Nessuna suddivisione in settori operativi ma tanta confusione. Accertata la totale inadeguatezza degli impianti e la non conformità alle norme, la struttura è stata sottoposta a sequestro. —