Non si ferma la solidarietà Ordinati 2 letti e un fibroscopio

La raccolta fondi #Conilmarenelcuore va avanti fino al 3 maggio Superata la quota di 100mila euro a sostegno dell’ospedale e della protezione civile

PORTOFERRAIO

La catena di solidarietà a favore dell’ospedale e della protezione civile dell’isola d’Elba non si spezza. La raccolta fondi #Conilmarenelcuore partita un mese fa, quando è iniziato il lockdown che ha coinvolto l'intero Paese, proseguirà fino al 3 maggio, oltre quindi l’iniziale termine fissato per domani 19 aprile. È quanto annuncia l’azienda Acqua dell’Elba, promotrice dell’iniziativa.


«L’obiettivo dei 100 mila euro è stato raggiunto e superato al di là dell’aspettativa iniziale di Acqua dell’Elba grazie alle donazioni di tutti coloro che amano l’isola d’Elba – fanno sapere dall’azienda – e proprio sulla scia della grande partecipazione all’iniziativa, è stato deciso di prorogare i termini della raccolta».

Per ringraziare la generosità dei molti elbani sono intervenuti anche i vertici della sanità elbana che, in un nota diffusa alla stampa (firmata dal direttore dell'ospedale elbano e dal direttore della zona sistretto Elba) hanno espresso profonda gratitudine: «Considerato - hanno detto Bruno Maria Graziano e Fabio Chetoni - l'alto valore economico per le attrezzature donate alla struttura ospedaliera che sarà così in grado di fornire una risposta più concreta, efficace e tempestiva nella cura del Covid».

In accordo con la direzione sanitaria dell’ospedale di Portoferraio, si stanno attualmente formalizzando i preventivi delle aziende fornitrici per l’acquisto di due letti ad alta tecnologia adatti per la terapia intensiva (come quello già donato prima della raccolta fondi da Acqua dell’Elba) e 1 fibroscopio da intubazione difficile. Strumentazioni che si vanno ad aggiungere al ventilatore polmonare già ordinato nei giorni scorsi sempre secondo le indicazioni fornite dall’ospedale. «Tutti gli step relativi agli ordini ed acquisti della strumentazione – spiegano da Acqua nell’Elba – sono documentati e possono essere consultati da chiunque sulla pagina di trasparenza ‘con il mare nel cuore’ direttamente sul sito di Acqua del’Elba (link diretto: https://www.acquadellelba.com/it/sezioni/2685-conilmarenelcuore.html). Nella cifra ancora a disposizione è compresa anche la parte da devolvere al dipartimento della Protezione civile nazionale, che corrisponde a un terzo dell’intero ammontare, come stabilito fin dall’inizio nell’obiettivo dell’operazione, mentre sarà relazionato dettagliatamente come verrà impegnato il resto della cifra raccolta e quali altre attrezzature ordinare». Fino al termine del 3 maggio, Acqua dell’Elba continuerà inoltre a contribuire alla raccolta fondi con il 50% del prezzo dei profumatori d'ambiente da 500 ml venduti online (con il diffusore in legno personalizzato #Conilmarenelcuore) prorogando anche in questo caso l’iniziativa. Per donare https://www.gofundme.com/f/aiutiamoelbaitalia. —