Il preside Fazio: «Studenti encomiabili»