«Niente mensa a chi ha scioperato», ora i lavoratori rischiano la multa

L’azienda invia le raccomandate ai dipendenti che aderirono alla protesta di due ore e poi usarono il servizio