«Non possiamo attendere A gennaio vogliamo il piano industriale»