Rapina in una gioielleria Sgominata la banda, c’è anche una piombinese

La donna è accusata di ricettazione perché si è prestata a vendere i preziosi rubati. Due persone in carcere un’altra per ora irreperibile