Viaggio a ritroso tra terme e forni della Villa Mansio

Terme di epoca imperiale dove alcuni ambienti vennero riempiti di “spazzatura”, grandi accumuli di frammenti ceramici e una parte venne occupata anche da una fornace

Resti di tubature sfuggite alle antiche fusioni e frammenti di vetri colorati Elisabetta Giorgi (Università di Siena): «Indagini sulla storia più antica del sito»