La nuova diga del porto sarà pronta per l’estate 2019

Campo nell'Elba, ripartono i lavori interrotti a maggio per non intralciare la stagione turistica. Sarà realizzato un muro paraonde per riparare l’approdo dallo scirocco

ELBA. Prima della stagione estiva 2019 saranno completati i lavori al porto di Campo nell’Elba, che ripartono proprio in questi giorni.

Un’ordinanza della capitaneria di Porto di Portoferraio rende noto infatti dal dall’8 ottobre fino al 27 dicembre lo specchio acqueo del porto sarà interessato dai lavori previsti dall’amministrazione comunale e finanziati dall’Autorità portuale regionale.


Si tratta della realizzazione di un muro paraonde e dell’adeguamento della diga foranea. Il 26 settembre nei locali del Comune è stata convocata una riunione nella quale l’amministrazione campese e l’autorità portuale regionale hanno chiesto alle ditte affidatarie (Sales e Impresa Costruzioni Ing Carlo Boetto) di riprendere i lavori, in modo da poter completare le fasi progettuali.

Lavori che erano stati avviati a maggio scorso, poi interrotti per non creare disagi alla stagione balneare. A questo punto l’intenzione dell’amministrazione è, allo stesso tempo, fare in modo che siano completati prima della prossima estate.

«Compatibilmente con l’obiettivo dei lavori e con le norme di sicurezza – commenta l’assessore campese alla portualità, Gianluigi Palombi – è volontà della nostra amministrazione di fare i lavori contemporaneamente, in modo da aprire un unico grande cantiere, senza creare ulteriori disagi con l’apertura in successione».

Dopo i lavori per la realizzazione del muro e alla diga foranea partiranno, nei prossimi giorni, anche quelli per la posa della catenaria».

«Un altro intervento previsto – prosegue l’assessore campese alla portualità – è la sistemazione del molo grande che nel tempo è stato svuotato nella parte centrale dalle mareggiate». Tutti interventi che l’assessore Palombi e l’amministrazione sperano realizzati in tempi brevi, al massimo entro i primi mesi del 2019, in modo da riorganizzare tutta la zona portuale per l’arrivo della stagione turistica.

C’è poi un secondo lotto che riguarda la sistemazione del molo del pesce previsto più avanti.

«Per la prossima stagione la zona del porto sarà sistemata nella parte infrastrutturale – continua l’assessore con delega alla portualità del Comune di Campo nell’Elba, Gianluigi Palombi – tutti lavori che aspettavano di essere realizzati da molti anni. Allo stesso tempo procederemo anche alla riorganizzazione funzionale dell’area, partendo dai nuovi ormeggi realizzati con le nuove catenarie».

Questo anche in base alle nuove norme del demanio marittimo. «È la nostra volontà – ribadisce Palombi – terminare presto i lavori e rendere, una volta per tutte, pienamente funzionale il porto di Campo nell’Elba».

Obiettivo che rientra in quello più ampio di miglioramento del territorio che l’amministrazione comunale di Campo nell’Elba si è posta al momento dell’insediamento.