Dagli studenti un progetto per monitorare i terremoti

Gli studenti protagonisti del progetto WeProtech- Safe in piazza Bovio (la foto è firmata dai tre fotografi-sub Gennai Tonin Leonelli)

WeProtech - Safe è in gara quest’anno per la selezione “Impresa in azione 2018” Più tutela con la tecnologia grazie alla quarta C scientifico e alla quarta B Ipsia dell’Isis