Aferpi: «Rebrab non ci terrà in ostaggio»

Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico

Calenda ribadisce: deve andarsene, ci sono altri imprenditori interessati alla ex Lucchini