Schiopparello Jet, il mezzo veloce arrivato dall’isola di Wight

Lo Schiopparello Jet

E' arrivato sul porto il nuovo innesto della flotta Toremar coprirà la tratta Piombino - Cavo - Portoferraio

PORTOFERRAIO. Dall’isola di Wight, famosa nel mondo soprattutto per il festival di musica rock, all’isola d’Elba. È lo strano percorso compiuto dallo Schiopparello Jet, il nuovo mezzo veloce della compagnia Toremar che in questi giorni è arrivato sul porto di Portoferraio.

Con il nuovo innesto nella flotta, la compagnia di navigazione sostituirà l’Acapulco Jet sulla tratta Piombino - Cavo - Portoferraio. L’imbarcazione è un catamarano, più piccolo per dimensioni rispetto all’Acapulco Jet. La lunghezza totale è di 35 metri e la larghezza massima di 8 metri, per una stazza lorda di 209 tonnellate. Il mezzo è in grado di trasportare 187 passeggeri a una velocità massima di 38 nodi. È stato costruito nel 1999 e fino a pochi mesi fa è stato utilizzato dalla compagnia di navigazione Red Funnel, con il nome Red Jet 5. Il catamarano garantiva infatti i collegamenti marittimi nel mare del Nord, tra il porto inglese di Southampton e la costa occidentale dell’isola di Wight. Nei giorni scorsi Lo Schiopparello Jet è stato accolto all’interno dei cantieri Seven Stars di Pisa, dove al mezzo veloce è stata la nuova livrea di Toremar.