Inquinamento, Ipa sotto i limiti storici dai camini Lucchini

PIOMBINO. L’assessore all’ambiente MarcoChiarei, anche di fornte agli allarmi che provengo dai cittradini, chiarisce la situazione per quanto riguarda le emissioni di Ipa dagli impianti Lucchini. «I...

PIOMBINO. L’assessore all’ambiente MarcoChiarei, anche di fornte agli allarmi che provengo dai cittradini, chiarisce la situazione per quanto riguarda le emissioni di Ipa dagli impianti Lucchini. «I dati relativi al Benzo(a)pirene nel primo trimestre 2013 – afferma – confermano l'assestamento dei valori intorno ai minimi storici sia per le rilevazioni sopravento che sottovento. Solo alla fine del 2010 erano stati registrati valori superiori, seppur di poco, al limite obiettivo di 1 nanogrammo al mc ed in quella fase ci preoccupammo subito di intervenire».

«Dal 2012 è ricominciata quindi la rapida discesa dei valori di concentrazione del benzoapirene. Naturalmente è l'impianto della cokeria ad essere sempre al centro dell'attenzione. Pur in un momento di grandissima difficoltà dello stabilimento – conclude Chiarei – i dati Arpat dimostrano che da questo impianto non emergono criticità di natura ambientale».