Tomba di una strega torna alla luce vicino a San Cerbone

Il teschio della strega, in bocca i chiodi ricurvi (foto Università dell’Aquila) Forgione sull’originario ingresso della chiesa del 1100 (a destra)