Un volto per il cinema, via alle selezioni

Concorso aperto a donne e uomini al "Free time cafè" di Montecatini

MONTECATINI. Chi vuol essere un nuovo volto per il cinema? È quello che propone il concorso nazionale di bellezza e talento “Un volto per il cinema” rivolto a donne e uomini, in scenadomenica 24 maggi, dalle 21 al "Free time cafè" di via Leonardo Da Vinci, nei pressi dei campetti di calcio del Playground. In scena le selezioni regionali del concorso: quindici ragazze si contenderanno tre fasce per la finale toscana.

In giuria il patron Giuseppe Yuppa, il filmaker Marco Berti, il musicista degli Homo sapiens Maurizio Novi, il titolare del Free time cafè Ciro. La serata sarà presentata dall’attore e regista Massimo Di Stefano responsabile del concorso in Toscana, interverrà il comico Federico Castellani sosia ufficiale dell’attore Massimo Ceccherini.

La selezione si propone di individuare nuovi talenti per il mondo del cinema, moda, pubblicità e spettacolo, prevedendo altre due sezioni di concorso: “Un volto per il cinema uomo donna anni 15/35” ed “Un volto per il cinema junior anni 4/14 anni”. “Un volto per il cinema, concorso nazionale” ha invece esordito nel 1985, vinto da Debora Caprioglio oggi famosa attrice di teatro e film tv, oltre che del grande schermo. Nell’albo anche Barbara Livi miss “Un volto per il cinema 1989”, protagonista in celebri programmi televisivi come “Buona domenica”, “Mezzogiorno in famiglia”, “L’isola dei famosi”, attrice di pubblicità, teatrale, in serie tv “Incantesimo 5”, “Un medico in famiglia 4”, “Tequila e Bonetti” oppure per produzioni straniere, ma anche sul grande schermo da “Storia di una capinera” di Franco Zeffirelli, “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” a “Il pretore” di Giulio Base l’anno scorso nelle sale.

Nel 2006 il concorso ha ispirato il film “L’ultima stella” per la regia di Giambattista Assanti, prodotto dalla Grieci productions di Gianfranco Grieci, pellicola che racconta gioie e delusioni di aspiranti miss con nel cast dodici ragazze esordienti insieme ad artiste dello spettacolo come Eleonora Brigliadori, Corinne Clery, Pamela Prati.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi