Contenuto riservato agli abbonati

Le Terme di Montecatini a caccia di estetiste. Ecco come candidarsi

Effetto bonus anche sull’occupazione: lanciata una selezione per l’assunzione di personale a tempo determinato

MONTECATINI. Cercasi estetiste. Assunzioni alle Terme di Montecatini spa. Una buona notizia che arriva a metà novembre, quando di solito gli stabilimenti erano 'dormienti'. Al massimo ci si preparava alla settimana del Natale e poi all'arrivo della prossima primavera. Ma il bonus Terme porterà un incasso sostanzioso alla società : un milione di euro, calcolando cinquemila richieste ottenute moltiplicato per 200 euro (più la differenza dei trattamenti e delle cure che verranno effettuati).

Visto il grande risultato occorre forza lavoro. Così con grande soddisfazione per la città è comparso l'annuncio con un avviso di selezione per l'assunzione a tempo determinato di personale con mansione di estetista. Per proporsi basta andare sul sito www.termemontecatini.it alla sezione “lavora con noi” e inviare la propria candidatura.


Bisogna attenersi strettamente a questa procedura, perché come si specifica «non saranno ammesse altre tipologie di candidatura al di fuori di questa».

«A seguito di queste cinquemila prenotazioni arrivate grazie al bonus Terme – commenta la direttrice sanitaria Manela Scaramuzzino – è stato subito chiaro che occorreva potenziare il personale e abbiamo già assunto tre estetiste che erano in graduatoria e ne cerchiamo altre. Intanto abbiamo già cominciato ad erogare il servizio, per cui dal venerdì della settimana scorsa i clienti sono arrivati per sfruttare il bonus».

Non solo estetiste, sono già in azione alla reception dipendenti per evadere le email e le richieste. «Ci sono circa sessanta giorni di tempo – aggiunge Scaramuzzino – dal momento in cui si prenota il bonus. Adesso stiamo inviando una serie di offerte promozionali a tutti quelli che non sono riusciti a rientrare nel bonus, ma che avevano fatto richiesta ».

A fronte di questi 4 mila 913 bonus erogati ben un sessantacinque per cento sono trattamenti di benessere. «I clienti - spiega Scaramuzzino - vogliono venire nel weekend e nei giorni festivi. moltissimi sono concentrati nel periodo delle festività natalizie. Il resto per lo più sono cure. In quel caso c'è un percorso che è già più definito, perché i camerini, le inalazioni e le postazioni sono quelle, i medici ci sono. Questo aspetto è meno complesso».

Terme di Montecatini spa sono state in Italia fra i primi a cominciare ad erogare questi servizi con il bonus. «Già da una settimana – conclude la direttrice sanitaria – Il nove novembre era stata la famosa giornata del click day e noi già dal sabato mattina abbiamo fatto i primi trattamenti benessere con il bonus. Per lo più i clienti arrivano dalla Toscana, ma non solo. I nostri centralini sono stati presi d'assalto così come le nostre email. Cercheremo di trovare anche degli accordi con gli albergatori, coinvolgendoli per poter offrire ai clienti un pacchetto completo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA