Lisa Amidei confermata alla grande sindaco di Larciano

Lisa Amidei, riconfermata sindaco di Larciano, riceve l'abbraccio delle figlie (Foto Nucci)

Con il 74% dei voti il Centrosinistra sconfigge il Centrodestra di Mazzei. Romanelli con il Pci fuori dal consiglio per pochi voti

LARCIANO. Vittoria a valanga per il Centrosinistra a Larciano che, con il 74,7%, conferma la sindaco uscente Lisa Amidei per altri 5 anni alla guida del comune del Montalbano.

Sin dalle prime battute dello spoglio si è capito che non ci sarebbe stata partita. Al centrosinistra unito, ma a forte trazione PD, vanno 8 dei 12 seggi del consiglio comunale. Gli altri 4 sono stati conquistati invece dal Centrodestra unito per Larciano, che candidava alla carica di sindaco l'imprenditore Paolo Mazzei, che ha raccolto, in base a dati ormai quasi definitivi, una percentuale intorno al 20%. Il Partito Comunista Italiano, che appoggiava la candidatura di Maurizio Romanelli, resta fuori dal consiglio comunale di Larciano per una manciata di voti, avendo fissato l'asticella dei suoi consensi intorno al 4,5%.

A fine scrutinio incontenibile entusiasmo da parte degli esponenti del Centrosinistra che, seppur in un contesto politico estremamente diverso rispetto al 2016, hanno visto progredire la loro lista di circa 20 punti in percentuale.