La rocca di Montecatini Alto si trasforma in un luogo da fiaba

Fatafoglia, una delle performer presenti a Montecatini Alto

Domani e domenica c'è il festival con artisti di strada, installazioni e molto altro. Trentacinque artisti e performer provenienti da ogni parte d’Italia, e alcuni di caratura internazionale, animeranno il borgo medievale

MONTECATINI. Il Castello si trasforma in un luogo da fiaba domani e domenica con “Oltre la rocca festival”, che porta a Montecatini Alto il primo evento dedicato all’arte e al teatro di strada (con l’obiettivo di farlo diventare un appuntamento annuale). Trentacinque artisti e performer provenienti da ogni parte d’Italia, e alcuni di caratura internazionale, animeranno il borgo medievale con un programma di otto spettacoli da godersi (gratuitamente) in un suggestivo teatro a cielo aperto realizzato in largo Luigi Gori (di fronte all’ex Quisisana). Già a partire da domani, sabato 11, (dalle 12), le strade del borgo saranno animate dal mercatino dell’antiquariato e delle opere del proprio ingegno e con il passare delle ore, dal pomeriggio, si riempiranno di artisti di strada, buskers, installazioni e molto altro. Una scenografia magica che, unita alla suggestione, alla storia e all’unicità architettonica di Montecatini Alto, trascinerà il pubblico in una fiaba senza tempo.

L’idea degli organizzatori (l’associazione Senza tempo) è quella di valorizzare anche le peculiarità locali e offrire agli ospiti un’offerta enogastronomica e di prodotti del territorio. Tra gli eventi in programma sia domani che domenica segnaliamo, dalle 18,30, lezioni di yoga, bagno di gonge e strumenti ancestrali a cura di Roberta Hridaya Rendina (rocca e torre); installazione artistica a cura di Andrea Magrini “Il cuorista” (nella piazzetta di fronte al museo civico); visita guidata a cura della Pro loco Montecatini Alto della Torre del Carmine o dell’orologio. Inoltre, in largo Luigi Gori, spettacoli con capienza massima 200 posti con prenotazione gratuita online. Sempre domani alle 20,30 Tatiana Foschi in “L’aspetto” (spettacolo di acrobatica aerea e canto); ore 21, 30 Sebastian Burrasca (clowneria, circo contemporaneo); ore 22,30 Giulio Ottaviamo in Dottor StoK e le sperimentazioni analogiche di fisica di strada (giocoleria, teatro di figura, manipolazione); ore 23,15 replica di Tatiana Foschi in “L’aspetto”.


Domenica alle 20 Duo Kaos (artisti internazionali italo-guatemalteca) in Time to loop (circo contemporaneo); ore 21 Opus Band; ore 22 Andrea Vanni in Super Super Super; ore 23 replica Duo Kaos. Per raggiungere Montecatini Alto si può utilizzare la storica funicolare (20% di sconto per i possessori del ticket gratuito degli spettacoli di Oltre la Rocca), oppure il servizio navetta offerto dalla Misericordia (partenza viale Bustichini, di fronte all’hotel Belvedere).

© RIPRODUZIONE RISERVATA