Il Siena regala spettacolo: a Montecatini serate e ospiti speciali del calcio di una volta

I ragazzi del Siena Calcio: il club sta svolgendo la preparazione estiva a Montecatini

“Dalla Coppa del mondo al Tetto d’Europa”: due appuntamenti al Tettuccio; per un aperitivo e parlare di calcio con i protagonisti di grandi trionfi

MONTECATINI. Quella volta che... Quel rigore mancato, un cartellino rosso di troppo, la sostituzione che avrebbe ribaltato il risultato. Chiacchiere da bar, tra amici, alla fine di una partita di calcetto. Finalmente per chi ama il calcio si potranno unire le due cose. Rivolgere il quesito ai diretti interessati e rilassarsi in un’atmosfera da bar d’eccezione. Grazie all’Aperitivo con i campioni organizzato dal Siena Robur 1904.

La società gioca fuori casa e fuori dal campo e si accomoda all’ombra dello stabilimento Tettuccio con due serate per cominciare a farsi conoscere in città. Dalla fine di luglio i calciatori sono in ritiro a Montecatini, alloggiano al Panoramic, si allenano nel campo sportivo di Borgo a Buggiano, ma si tengono in forma alle Redi.


“Dalla Coppa del mondo al Tetto d’Europa”: comincia giovedi 5 agosto, alle 19, con il primo talk show tutto fatto di calciatori famosi alle Terme Tettuccio. Per il pubblico sarà possibile ordinare un aperitivo e assistere alla tavola rotonda dove si parlerà soltanto di calcio. Location monumentale e famosa anche grazie all’ingresso nel patrimonio Unesco. Sarà possibile scoprire segreti, aneddoti e le avventure sportive dei giocatori che hanno fatto la storia del calcio italiano: dalla Coppa del mondo a quella d’Europa. Ingresso gratuito nello stabilimento per l’occasione.

Un modo diverso per trascorrere la serata che potrà mettere d’accordo anche coppie in cui c’è chi è appassionato d’arte, e potrà soffermarsi ad ammirare le preziosità conservate nel Tettuccio, e chi invece nel cuore ha solo il calcio. Possibilità di fare selfie e domande ad Alberto Gilardino, allenatore Acn Siena e bomber campione del mondo 2006; CiccioColonnese, ex difensore di Inter e Lazio, campione d’Europa 1994 con l’Under 21, vincitore della Coppa Uefa con l’Inter di Simoni nel 1998; Paolo Negro, collaboratore tecnico del Siena ed ex calciatore; Giorgio Perinetti, dirigente e direttore sportivo del Siena, già ex dirigente del Napoli di Maradona. Conduce il talk show il giornalista sportivo di Sky sport Stefano De Grandis. Grande attesa degli appassionati per ascoltare le ultime novità del mondo del calcio raccontate in diretta dai loro idoli. Alle 21,30 tutti gli occhi puntati sulla facciata del Tettuccio per lo spettacolo “Virtual show”.

Il 10 agosto una notte di San Lorenzo speciale. Con la caccia alla stella del calcio, sempre al Tettuccio: musica dal vivo e talk show condotto dal presentatore di Sky Angelo Mangiante. Il tema della tavola rotonda sullo sport e la medicina predittiva. Determinante una giusta e corretta prevenzione degli infortuni e il ritorno all’agonismo dopo un incidente. Tecnici e specialisti delle Terme di Montecatini e dell’Università di Siena con Marco Bonifazi, Andrea Causarano, responsabile sanitario del siena calcio, già medico sportivo della Juventus, Luca Barni coordinatore della fisioterapia, Claudio Marcotulli.

Beneficenza e sport nella serata dell’11 agosto con una cena di gala a Villa Aria dove la Società saluterà la città con un arrivederci a presto. –

© RIPRODUZIONE RISERVATA