Comincia la festa Spettacoli di luci e visite gratuite

MONTECATINI. «Montecatini è la più bella del mondo» , ripete in estasi il sindaco Luca Baroncini. «Essere nell'Unesco potrà rendere ancora più attrattiva Montecatini con le sue Terme – aggiunge – per essere salvate e rilanciate grazie ai privati». Ora è tempo di festeggiamenti e grandi auspici. Importante è tenere i piedi per terra. Non dimentichiamo che l'Unesco pretende il raggiungimento di parametri sia progettuali che il mantenimento dell'esistente per cui sarà un impegno da parte di tutti poter riportare gli stabilimenti termali di Montecatini ai livelli e alla bellezza di un tempo. E soprattutto sarà un impegno da parte della città mantenere le situazioni attuali senza stravolgere il futuro urbanistico della città. Alessandro Michelotti, amministratore delle Terme viene raggiunto dalla notizia mentre si trova proprio all'interno dello stabilimento alla presentazione della rassegna “Acqua in bocca (ma non troppo)”. «Sono soddisfatto per questo percorso - commenta Michelotti - arrivato alla fine e conclusosi positivamente. Montecatini dispone di un patrimonio di una bellezza unica. Sono tre anni che ho questa carica e ogni volta mi emoziono come la prima volta. Spero che questo sia l'inizio di un percorso virtuoso , è stato raggiunto un obbiettivo , ma la parte difficile comincia adesso, bisognerà mantenere i livelli di standard qualitativi e strutturali in tutti gli immobili».

Da oggi parte il progetto ideato con la collaborazione del centro guide turismo di Pistoia dal titolo Montecatini Unesco week. Con lo spettacolo light virtual show e le proiezioni artistiche in 3d riflesse sulla facciata dello stabilimento termale Tettuccio dalle 21,30 alle 23. Tutti gli stabilimenti saranno aperti. Dalle 19 alle 23 ogni 30 minuti sarà possibile usufruire di visite guidate alle meraviglie del Tettuccio, della sala storica dell'Excelsior, Tamerici (tempio di Galileo Chini), Palazzo comunale. Il progetto fa parte di “Montecatini Belle Epoque che nostalgia”ogni sabato dalle 16 con partenza da piazza del Popolo. "Montecatini Alto, ritorno alle origini ", invece, tutti i giovedi dalle 17, 30 alle 20. Visite anche in inglese e tedesco. —


S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA