Risolto il black out al Palaterme: ripartita la vaccinazione

Ripartita la vaccinazione al centro vaccinale del Palaterme dopo il black out di stamani (foto Paolo Nucci)

Montecatini, un fulmine ha mandato in tilt la centrale elettrica. Il guasto è stato riparato, nessun problema per le dosi dei vaccini conservati nei frigoriferi

MONTECATINI.  Il blackout elettrico che si è verificato nella notte nell'Hub allestito all'interno del Palaterme di Montecatini Terme non ha interrotto la seduta vaccinale odierna per la quale sono prenotate 875 persone. Proseguono, quindi, regolarmente le vaccinazioni con la consegna avvenuta stamattina delle nuove dosi del vaccino Pfizer mentre per quelle che erano presenti all'interno dei congelatori sono in corso gli accurati accertamenti, anche insieme all'azienda fornitrice, per le opportune valutazioni sulla loro futura utilizzabilità. 

La corrente elettrica è mancata all'improvviso e per poche ore (a causa della breve ma intensa ondata di maltempo) e il guasto è stato ripristinato dai tecnici del Comune di Montecatini Terme intervenuti insieme a quelli dell'Azienda Sanitaria. All'apertura dell'Hub l'operatività ha subito un lieve ritardo temporale ma con ridotti disagi per i cittadini che attendevano il proprio turno per la vaccinazione.