Furgone a fuoco in autostrada, disagi alla circolazione

Un'alta colonna di fumo si alza dal furgone incendiato

L’incendio alle 10 nella corsia verso Firenze a fianco di via delle Padulette, in territorio di Montecatini

MONTECATINI. Un furgone si incendia come una torcia in autostrada, provocando forti rallentamenti dovuti alla chiusura di una corsia, in direzione Firenze, per consentire l’opera di spegnimento e il ripristino delle condizioni di sicurezza.

È successo poco dopo le 10 di giovedì 17 giugno. L’allarme arrivato al comando provinciale è stato girato al distaccamento dei vigili del fuoco di Pescia. Sull’autostrada A11, all'altezza del km 41, direzione Firenze, nel comune di Montecatini Terme, aveva preso fuoco un furgone carico di varie attrezzature da officina.



Per permettere alle squadre dei vigili di operare in sicurezza è stato necessario bloccare una corsia della carreggiata e convogliare gli autoveicoli in transito sull'autostrada sulla corsia di sorpasso, creando qualche disagio alla viabilità, gestita comunque dal personale della polizia autostradale di Montecatini Terme fatto confluire sul posto.

Dato il carico di incendio notevole del furgone (si sono levate alte colonne di fumo visibili a grande distanza) sono intervenuti in ausilio dei vigili del fuoco di Pescia anche i colleghi del vicino distaccamento di Montecatini Terme, che hanno provveduto a dare supporto tecnico e idrico dalla strada adiacente all'autostrada: via delle Padulette.



Alla fine le fiamme sono state domate senza che si registrassero danni a persone. A questo punto sul luogo dell’ncendio è intervenuto anche personale della società autostrade e del soccorso Aci per la rimozione del mezzo, completamente distrutto.