Evitati gli assalti ai bus un po’ di affollamento solo all’attesa del treno

Pescia. Sono due, nella Cottà del delfino, le situazioni da tenere d’occhio: il parcheggio dei pullman su via Garibaldi, in centro, dove si radunano gli studenti del liceo Lorenzini e dell’istituto Agrario; e la zona di via della Stazione, dove ci sono l’istituto Marchi-Forti, il Sismondi-Pacinotti e lo scalo ferroviario. È andata liscia, sia all’entrata che all’uscita di scuola. Evitata la ressa in sostanza, soprattutto perché le classi erano mezze piene, con l’altra metà degli alunni ancora a casa a seguire le lezioni con la didattica a distanza.

Per tutta la settimana sarà così: ingressi scaglionati su più turni (anche se a cinque minuti l’uno dall’altro) e classi alternate tra didattica a distanza e in presenza. È da vedere se il sistema dovrà essere aggiornato quando la popolazione studentesca rientrerà prima al 75% e poi al 100% nelle classi, al completo.


Come a Montecatini, anche a Pescia ha funzionato il trasporto pubblico rafforzato dai pullman turistici bianchi della Toscana Bus – 24 in tutta la provincia, in grado di sostenere 120 corse aggiuntive – che hanno fatto la spola tra le scuole superiori pesciatine e i paesi vicini, come Chiesina Uzzanese, Ponte Buggianese, fino a Buggiano e a Massa e Cozzile. I mezzi non si sono mai riempiti, anzi avevano diversi posti vuoti. Le scene di autobus stracolmi sono ricordi di qualche mese fa.

Attivati anche due tutor del progetto “Ti accompagno” della Regione Toscana, che in sostanza scortano i giovani da scuola alla fermata del bus.

Assembramenti tutto sommato accettabili alla stazione, dove al massimo una quarantina di studenti hanno atteso l’arrivo del treno. Anche qui presenti in divisa i volontari della Protezione civile comunale e della Croce rossa, che possono dirsi soddisfatti del lavoro svolto. Quando in pratica non fanno nulla, significa che i ragazzi rispettano le regole e portano la mascherina a coprire bocca e naso. Il test insomma non è fallito. –

L. S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA