Il vescovo di Pescia positivo al coronavirus: "Raffreddato ma senza febbre"

Il vescovo di Pescia, monsignor Roberto Filippini

Monsignor Roberto Filippini dice di essere "praticamente asintomatico" ed è in quarantena