Turista derubato del dispositivo medico salvavita

Simone Gnoffo insieme alla moglie

«Lancio un appello ai ladri: tenetevi pure i soldi, ma ridatemi l’apparecchiatura che mi consente di respirare la notte»