«L'ambulanza è in manutenzione ma figura in servizio». Parte l'esposto

Montecatini, consegnato da due ex dipendenti ai quali un “corvo” ha recapitato per posta documenti e una chiavetta Usb con una conversazione fra tre dirigenti