Primo quadrimestre con poche luci: gli arrivi giù dell’1,8%

I dati sul turismo in Valdinievole

MONTECATINI. Nel corso del primo quadrimestre 2019, secondo una elaborazione dei dati sui flussi turistici fatta dal Comune di Pistoia in collaborazione con il Dipartimento di scienze per l’economia e l’impresa dell’Università di Firenze (e presentata in una conferenza stampa al Comune di Pistoia), nelle strutture alberghiere ed extralbergherie della Provincia sono arrivati 250.611 turisti, che hanno soggiornato nel nostro territorio mediamente 2,3 notti, per un totale di 566.930 presenze.

La variazione per la provincia di Pistoia, rispetto al 2018, è stata negativa: -3% gli arrivi e -0.7% le presenze. La leggera flessione ha coinvolto praticamente le strutture alberghiere in quanto il trend di quelle extralberghiere risulta invece essere marcato con il segno più. Il +5,8% negli arrivi ed un +14,6% nelle presenze. . Nel primo quadrimestre, gli arrivi nella sola area della Valdinievole, dove, è bene ricordare, si registra il 70% dei posti letto disponibili del territorio provinciale, sono stati 198.772 e le presenze 446.138. Gli arrivi sono scesi dell’1,8%, in rapporto con l’analogo periodo dello scorso anno, mentre le presenze sono risultate quasi in linea o stabili segnando un +0,2%.

La spinta, a contenere la flessione, è venuta anche dagli esercizi extralberghieri, trend analogo a quello registrato nella città capoluogo di Pistoia. Nel comparto extralberghiero si sono nfatti registrati 5.624 arrivi (+19,3%) e 18.311 presenze (un +42,4%).

Negli esercizi alberghieri, che accolgono il 95% del movimento dell’intera aerea, si è registrata una flessione del 2,4% nel numero dei clienti e dell’1,6% nel numero delle giornate di presenza. Secondo l’elaborazione presentata la Valdinievole ha registrato una flessione di arrivi e di presenze per la componente nazionale. I primi risultano diminuiti del -3,3% e le seconde, le presenze, dello 0,4%. La componente estera ha invece spuntato un debole +0,6% nelle presenze ed una flessione -0,8% sugli arrivi.

Una analisi maggiormente dettagliata, è stato detto nella conferenza stampa, con provenienza, nazionalità ed altri indicatori utili, sarà presentata nel prossimo report nel mese di settembre. —

Nicola Gonfiantini