Baroncini sindaco di Montecatini al primo turno - Video

Negli altri Comuni (tranne Chiesina) Centrosinistra avanti. Eletti: Diolaiuti (Pieve), Torrigiani (Lamporecchio), Niccoli (Massa Cozzile), Bettarini (Buggiano), Berti (centrodestra) a Chiesina. Monsummano: De Caro e Mignano al ballottaggio

Luca Baroncini nuovo sindaco di Montecatini: "Ecco dove è iniziata la nostra vittoria"

MONTECATINI. Conferme e qualche sorpresa dallo spoglio dei voti nelle sezioni elettorali dei sette comuni della Valdinievole dove domenica 26 maggio si è votato anche per l'elezione dei sindaci e dei consigli.

Montecatini e Monsummano sono gli unici due sopra i 15.000 abitanti, dove nel caso che nessuno dei candidati avesse raggiunto la maggioranza assoluta dei voti validi (50 per cento più uno) si doveva ricorrere al turno di ballottaggio fra i primi due arrivati. E così è stato per Monsummano, ma non per Montecatini, dove Luca Baroncini ha vinto al primo turno.

Anche gli altri cinque comuni invece già da ieri hanno il nuovo sindaco. Si tratta, oltre a Pieve a Nievole, di Lamporecchio, Massa e Cozzile, Buggiano, Chiesina Uzzanese.

Gilda Diolaiuti festeggia la rielezione a sindaco di Pieve a Nievole (Foto Nucci)

Buggiano: Daniele Bettarini (centrosinistra) eletto con 60,94%;  Katia Gherardi (centrodestra) 28,91%; Danilo Ricci (M5S) 10,15%.

Chiesina Uzzanese: Fabio Berti (Per chiesina di nuovo insieme) eletto con il 69,58%; Roberto Teglia (Chiesina e le sue Frazioni) 30,42%.

Lamporecchio: Alessio Torrigiani (Pd-Psi) rieletto con 55,99%; Giovanni Valter Testai (Centrodestra) 19,10%; Luca Parlanti (M5S) 15,49%; Paolo Manuelo Zara (Pci) 9,42%.

Massa Cozzile: Marzia Niccoli (centrosinistra) rieletta con 64,95%; Matteo Vannini (centrodestra) 35,05%.

Monsummano Terme: Giuseppe Mignano (liste civiche) 24,14%; Andrea Buonamici (Casapound) 2,10%; Alberto Natali (M5S) 11,50%; Simona De Caro (Centrosinistra) 39,23%; Michele Moceri (Centrodestra) 23,04%.

Montecatini Terme: Luca Baroncini (Centrodestra) 57,80%; Ennio Rucco (Centrosinistra) 32,15%; Simone Magnani (M5S) 10,05%.

Pieve a Nievole: Gilda Diolaiuti (Centrosinistra) rieletta con 48,56%; Leonardo Cialdi (Centrodestra) 36,83%; Andrea Pomponio (M5S) 14,61%.

FESTEGGIAMENTI. La certezza della vittoria per Luca Baroncini è arrivata quando si sono conosciuti i risultati di 17 sezioni su 19. E alle 18,48 in punto sono saltati i tappi dlelo spumante. "Ma niente festeggiamenti - ha detto il candodato della Lega, sostenuto anche da Forza Italia e Fratelli d'Italia - quelli li faremo quando finalmente riapriranno le Leopoldine". Un risultato a suo modo storico quello di Baroncini, che ha riportato il centrodestra alla guida di ontecatini dopo una parentesi di dieci anni in cui a governare è stato Giuseppe Bellandi con giunte di centrosinistra.