Un nuovo gruppo dirigente per superare vecchi dualismi

In 50 amministratori e iscritti al Pd della Valdinievole firmano un documento «Non vogliamo nuove correnti ma bisogna ripartire dall’analisi della sconfitta»